lunedì 11 marzo 2013

Lady Susan di Jane Austen

Se avete visto la puntata della scorsa settimana di In my mail box avrete notato che tra gli acquisti c'è Lady Susan di Jane Austen nella versione LIVE della Newton Compton.
Prima di iniziare la recensione vi volevo parlare dell'edizione che non mi è sembrata male: la copertina è molto carina, il formato perfetto per essere portato in giro, il carattere (in questo) è di dimensioni normali e mi è sembrato che anche la traduzione, per quello che ne posso capire, non sia fatta male. 
Ora parliamo del libro, che è uno dei primi scritti dalla Austen.
La storia è descritta in quarantuno lettere, di cui la maggior parte vede la corrispondenza tra Lady Susan e Mrs Johnson, sua cara amica, nelle quali verrà raccontata la storia della prima dopo che da Londra si trasferisce nella tenuta del cognato a Churchill. Lady Susan è una bravissima manipolatrice, soprattutto di uomini, il cui scopo è quello di riuscire a ottenere dei buoni matrimoni per lei e per sua figlia, Frederica.
Attraverso le lettere riusciamo a vedere questa sua abilità: infatti il tono della conversazione cambia a seconda del destinatario, e riesce a manipolare anche il lettore, a cui, come ai personaggi, vengono costantemente dubbi sulla personalità di Lady Susan.
A parte questo personaggio gli altri non sono molto caratterizzazione e rimangono sullo sfondo.
Il romanzo è molto breve e questo fa si che non sia riuscita ad apprezzarlo troppo,  anche se si vede che la conclusione è un po affrettata, l'ultimo capitolo mi ha conquistato per la grande l'ironia con cui è stato scritto. 
Voi l'avete letto? Che ne pensate? Qual'è il vostro libro della Austen preferito?

Nessun commento:

Posta un commento

A voi la parola ;)