mercoledì 18 maggio 2016

Salone del libro di Torino 2016


Quest'anno sono stata al mio primo: Salone del libro a Torino, un giorno solamente ma è stata comunque una bella esperienza. La giornata è iniziata stalkerando sul treno un ragazzo della Bao per sapere a che ora sarebbe arrivato ZeroCalcare e poi scoprendo che l'app del Salone, che avevo sul cell, mi segnalava eventi che non esistevano (Rinoceronte mi sarebbe piaciuto rincontrarti) e di alcuni di quelli veri invece nessuna traccia 0_0
C'erano così tanti stand e cose da vedere che il tempo è passato in un attimo e mi sono persa l'evento per blogger allo stand della DeA :( un vero peccato. Ma, non mi sono lasciata sfuggire l'occasione di passare alla Multiplayer, dove potevi prendere gratuitamente un poster di The invasion of the tearling
(come disegni mi è piaciuto più quello del primo) e in cui ho, letteralmente, vestito i panni di una regina, in più Manuela, l'addetta stampa, mi ha regalato una copia del libro, che non vedo l'ora di iniziare. 
Verso l'ora di pranzo sono tornata allo stand della Bao ( con mia sorella) per l'autografo di Zero, dopo una lunga attesa e una piacevole chiacchierata abbiamo avuto il disegnino della combattente curda e l'autografo su Kobane calling ^^


Poco dopo aver finito la fila sono passata al caffè Letterario dove c'era una conferenza di Antonio Pennacchi, lo scrittore di: Canale Mussolini. Lo conoscete? Io ho letto il primo libro e ora sto leggendo il seguito . Non l'avevo mai visto e me lo immaginavo come un signore tranquillo, invece è un pimpante vecchietto, che si infiamma quando parla degli argomenti che gli stanno a cuore, schietto e che non manda a dire le cose, ha fatto un discorso molto bello toccando temi attuali, è riuscito sia a far riflettere chi lo ascoltava sia a farlo divertire. Anche da lui mi sono fatta fare l'autografo :) Ha una firma illeggibile XD

Sarei voluta passare a sentire Licia Troisi parlare del suo nuovo libro di astrofisica: Dove va a finire il cielo e altri misteri dell'universo ,ma non ho fatto in tempo e poter conoscere Samantha Cristoforetti, che però c'era Domenica :( Ho incontrato anche Saviano e quel pazzo di Corona.




E poi stand, stand, stand (avete visto quanto è enorme quello della Newton? e quanto è bello il catalogo?), omaggi (votando il tuo libro preferito ti davano una pennetta usb) e gadget (tra tutto tante spillette e segnalibri). Sono passata a quello della Yakult, dove oltre ad assaggiare il loro latte con fermenti lattici ti potevi far fare, da una signora molto gentile, un segnalibro con il tuo nome o una breve frase in giapponese. Carinissimo^^



E ora passiamo a cosa ho comprato:

A uno dei primi stand che ho visto c'era un banchetto che vendeva cose di Harry Potter, ovviamente dovevo comprare qualcosa, mi sono innamorata della maglietta della Burrobirra, insieme dovevi per forza prendere anche il libro con le ricette, che non è niente di che perché, secondo me, i piatti sono poco fattibili ma c'è la ricetta originale della Burrobirra. Di carino c'era anche il diploma dei M.A.G.O firmato da Silente, ma ho resistito :P
Per quanto riguarda i libri ho preso: Roma caput zombie di Marco Roncaccia, (che ho già finito) un ragazzo viene morso da un piccone infetto, diventa uno zombie e cerca di non far scoppiare l'apocalisse a Roma.Trama interessante, scene crude e dialoghi divertenti.La distrazione di Dio di Alessio Cuffaro, in cui uno stimato ingegnere di Torino di fine Ottocento muore e si risveglia in un altro corpo, innescando una serie di vicende drammatiche, ironiche e struggenti. La casa editrice che ha pubblicato questo libro è composta da tutti autori e per il Salone facevano la formula: All you can read, con una quarantina di euro ti davano tutti i libri che avevano alla fiera più ti spedivano a casa tutto quello che pubblicheranno quest'anno. Geniale!!! E l'autore mi ha fatto l'autografo ;)
Panic di Lauren Oliver, la trama è misteriosa e gli altri suoi libri mi erano piaciuti quindi sono molto curiosa, ne faranno anche un film.









Come è stato il vostro Salone? Meglio o peggio degli anni precedenti? Che cosa avete comprato?

9 commenti:

  1. Dopo ogni post sul #SalTO che leggo mi mangio sempre di più le mani. Ogni anno sembra sempre più pazzesco :)
    Farai una recensione di "Roma Caput Zombie"? Perché dalla trama sembra proprio interessante e ultimamente sono in fissa con gli zombie :D mi piacerebbe sapere come l'hai trovato.
    Un bacio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero che prima o poi riuscirai ad andarci, è una bella esperienza.
      Si, la farò. Il libro mi è piaciuto, anche io sono in fissa con gli zombie, ed è bello vedere la storia dal punto di vista zombie e di come cerca di combattere o almeno non creare troppi guai.C'è azione, fa ridere (viene contagiato da un piccione :P) e ci sono scene toccanti. Carino il finale, anche se un seguito ci starebbe bene.

      Elimina
  2. NICE POST
    http://www.melodyjacob.com/

    RispondiElimina
  3. Anche quest'anno per me niente Salone del libro, ma è bello vedere tutti questi post con le avventure delle bloggers a Torino.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' stata una bella esperienza, anche da rifare ;)
      Mi dispiace che che non hai potuto partecipare,per fortuna ci sono i libri che ci fanno viaggiare, comunque^^

      Elimina
  4. Bellissimo! Io non ci sono stata tra una cosa e l'altra (e la distanza, e il casino, e la data) ma prima o poi voglio assolutamente andarci! **

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' un esperienza da fare, però capisco far combaciare tutto per poter andare è complicato, se non abiti li vicino.
      Buone letture!!!

      Elimina
  5. Ciao! Anche io sono stata al Salone del Libro la scorsa settimana! Per me era la seconda volta e devo dire che ogni volta mi piace un sacco :-)
    Molto carino il tuo blog, davvero! Se ti va, vieni a dare un'occhiata al mio : lanostrapassionenonmuore.blogspot.it .

    A presto e buone letture :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per i complimenti e passo volentieri sul tuo.
      Concordo sul fatto che sia stata un esperienza molto bella ;)

      Elimina

A voi la parola ;)