lunedì 23 maggio 2016

The Magicians: serie tv e libri

Dopo aver contagiato tutti quelli che conosco offline non posso che parlarne anche con voi. 

State aspettando ancora la vostra lettera per Hogwarst? Pensate che il gufo che ve la doveva portare era strafatto e aveva il senso dell'orientamento di Ryoga? Perché la magia esiste e voi non potete non essere dei maghi. Non perdete le speranze, esiste Bakerbills, una scuola di magia a cui si accede dopo l'università. Ed è qui che è ambientata: The Magicians
 la bellissima serie tv fantasy ( e l'omonimo romanzo di Lev Grossman pubblicato in italiano con il titolo: Il mago) che non potete perdervi e di cui vi parlo oggi.


LA SERIE TV

La cosa più importante da dirvi e che, per una volta, non vi spezzerà il cuore è che la prima stagione ha 13 episodi ed è STATA RINNOVATA per una SECONDA ( che verrà trasmessa all'inizio del 2017). Con quel finale ci dovevano provare a non farlo XD

IL PROTAGONISTA

Quentin Coldwater, un nerd, un fanboy e gran lettore ossessionato da una serie di libri "per bambini" (non ditemi che non vi ci immedesimate neanche un po'): Fillory and Further, che rilegge in continuazione, e che lo aiutano ad allontanarsi dalla realtà quando le cose intorno a lui lo rendono troppo triste e depresso. Fillory è un mondo parallelo dove la magia esiste e nel quale vivono fauni e creature magiche, e che ricorda volutamente Narnia. La vita di Q, cambia quando viene scelto per partecipare ai test di ammissione al Brakebills College e scopre le enormi potenzialità della magia.

GLI AMICI

Julia è la migliore amica di Quentin sin dall'infanzia, quando leggevano insieme e progettavano il loro viaggio a Fillory, anche lei viene ammessa ai test per Brakebills ma le cose non vanno bene, il suo personaggio è interessante perché fa conoscere gli altri tipi di magia che esistono al di fuori della scuola.

Alice, è la secchiona del gruppo, bravissima con la magia e in grado di eseguire incantesimi complessi apparentemente senza sforzo, proviene da una famiglia di maghi e il  fratello è scomparso mentre frequentava Brakebills.

Eliot e Margo, sono degli studenti più grandi che prendono in amicizia Quentin e lo aiutamo a destreggiarsi in questo nuovo mondo. Eliot è un personaggio molto particolare, stravagante e divertente.


Penny, è uno dei ragazzi più interessanti, sente delle voci che chiedono aiuto nella sua testa e non sa come gestirle e, più in la con la storia scoprirà di avere un potere straordinario ma molto pericoloso (che voglio assolutamente). E' brusco, geniale e ironico.


LA MAGIA


Non ci saranno sventolii di bacchetta... cit

Un fattore che rende straordinaria la serie è la magia, per fare un incantesimo i maghi dovranno eseguire dei gesti complicati e molto
scenografici con le mani mentre ripetono frasi in varie lingue (non solo il latino). Per poterlo fare ci vuole grande concentrazione, intelligenza e forza.
La magia è difficile e comporta un grande dispendio di energia. Ogni studente potrà specializzarsi in un vario ambito: ci sono i Sensitivi che leggono nel pensiero e riescono meglio negli incantesimi che riguardano la mente delle persone, i Fisici possono volare, trasfigurarsi, muovere gli oggetti e controllare la luce. C'è poi chi si occupa della Magia della conoscenza e della medicina.



PERCHÈ VEDERE LA SERIE


La storia è affascinante e in grado di stupire, molto cupa e, a volte, cruenta ( ci sono un paio di scene degne di GOT), ricca di citazioni di libri, film e serie tv, c'è tantissima ironia e battute divertenti, la maggior parte dei personaggi è ben costruita e soprattutto sarà capace di farvi innamorare, di nuovo, della magia.
I LIBRI
Lev Grossman ha scritto una trilogia, ma in Italia è uscito solo il primo: Il mago, che è anche difficile da trovare perché fuori commercio. Io lo sto leggendo ora e rispetto alla serie è più serio e il tempo score più velocemente, è scritto molto bene e ci sono delle meravigliose descrizioni. La principale differenza con la serie è l'età più piccola dei protagonisti e che Janet è diventata Margo (C'erano troppi nomi con la J). Vi farò sapere meglio quando lo finisco. Spero che, se, la serie arriverà in Italia ( per ora la trovate con i sottotitoli) si decideranno a ripubblicare e finire di tradurre i libri.

Dopo il finale di stagione sono sconvolta, quindi se lo avete visto e non vedete l'ora che arrivi l'anno prossimo commentate, così inganniamo un po' l'attesa. Se non l'avete vista correte a farlo, non ve ne pentirete, ma vi avverto può causare dipendenza e vi consiglio di non spararvi tutti gli episodi in un giorno (sarete tentati di farlo) che poi l'attesa è lunga. 
Fatemi sapere se avete letto i libri, che potere vorreste e se il post vi è piaciuto.

8 commenti:

  1. Una delle poche serie che non ho "provato", sarà che la saga letteraria non mi ha mai ispirato. Provo, provo... ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ne devi vedere almeno due tre puntate, perché più va avanti più la storia si fa interessante. Mi è piaciuta soprattutto la magia e l'atmosfera più cupa e adulta, l'ironia è, a volte molto sottile, si fanno parecchie risate. Io e i miei amici ce la siamo divorata spero ti piacerà ;)

      Elimina
  2. mi incuriosisce. Non sapevo della serie tv.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In italia non è ancora uscita, quindi non ha fatto grande scalpore, però secondo me vale la pena, poi più si va avanti più diventa bella. Inoltre ha elementi molto particolari.

      Elimina
  3. Ciao! Non ho letto i libri e ho iniziato solo la serie tv abbandonandola dopo due episodi, mi annoiava davvero molto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, che peccato che non ti sia piaciuta :(
      Sarà per la prossima ;)

      Elimina
  4. TU MI UCCIDI T.T

    Mi stavo finalmente disintossicando dalle serie tv, il lavoro mi tiene così impegnata che quasi ci ero riuscita, e poi arrivi tu, con questo post T.T Voglio vedere questa seeeerie, so già che mi piacerà un sacco :3

    Okay occhiaie, preparatevi a comparire, perchè stasera io comincerò
    U.U

    RispondiElimina
    Risposte
    1. XD XD Non ci si può disintossicare di serie tv :P mi dispiace per le tue occhiaie, per fortuna esiste il correttore :P Io sono in astinenza seguo solo serie invernali ed ora è tutto finito :(Spero che questa ti piacerà tanto, la magia è fichissima e Quentin è un fanboy. Fammi sapere se preferisci lui e Penny, ho un sondaggio in atto ;)

      Elimina

A voi la parola ;)